Electronics

Verso Emissioni Zero con gli apparecchi refrigeranti Novum

Novembre 17 2020 No Comments

La lotta all’effetto serra passa anche attraverso il miglioramento di frigoriferi e congelatori dei punti vendita. Gli apparecchi refrigeranti dell’irlandese Novum conciliano sostenibilità ambientale e redditività del retail garantendo ben il 55% di risparmio nei consumi di energia elettrica. I nuovi modelli sono stati recentemente introdotti anche negli ipermercati italiani Iper, La grande i.

Novum è già fornitore del gruppo italiano Panepesca, specializzato in pesce surgelato con oltre 30 negozi Crios. L’azienda irlandese esporta ogni anno oltre 25 mila banchi refrigeranti in tutta Europa e in America. Tra i principali clienti ci sono in Francia Picard e Thiriet, in Spagna La Sirena, in Polonia Biedronka, in Gran Bretagna catene come Iceland Foods, Farmfoods, Herons e The Range.

Novum, fondata nel 1959 a Dublino, è supportata da Enterprise Ireland, l’agenzia governativa per lo sviluppo dell’innovazione e dell’export, 1° Venture Capital d’Europa e 2° al mondo. Secondo l’Unione Europea, l’Irlanda è il più innovativo tra i 28 Paesi membri. La ricerca è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni dannose. La Commissione Europea con il Regolamento sui Gas Fluorurati (F-Gas Regulation) del 2014 ha disposto la progressiva riduzione dell’utilizzo di gas refrigeranti fluorurati, cioè quei gas ad elevato potenziale di riscaldamento globale, in favore di soluzioni più sostenibili. L’obiettivo è abbattere dell’80% il quantitativo immesso entro il 2030.

Panama Green: il più eco-sostenibile al mondo

Il team di Ricerca e Sviluppo di Novum è concentrato sulla progettazione di tecnologie che, a parità di prestazioni, riducono i consumi energetici e i danni all’ozono. L’ultimo brevetto è la pluripremiata LEAP™ tecnology che evita il formarsi di ghiaccio, migliora il controllo della temperatura e annulla la manutenzione.

Nel 2020 Novum ha lanciato Panama Green completo di tecnologia LEAP™. Il modello con 3 porte consuma soltanto 18,78 Kwh ogni 24 ore, che equivale a un risparmio del 55% rispetto al miglior concorrente plug-in (dati certificati da laboratori indipendenti).

La tecnologia LEAP™ impiega refrigeranti naturali R290. Oltre ad essere la soluzione più eco-sostenibile, evitando la formazione di ghiaccio, mantiene l’integrità nutrizionale e organolettica degli alimenti, come pure il loro aspetto invitante.

Novum dal 1959

L’impegno di Novum per una refrigerazione a zero emissioni di carbonio ha dato progressivamente sempre risultati migliori, ogni volta superiori a quelli della concorrenza nel settore. Già nel 2015, i suoi modelli potevano garantire un risparmio del 31%, abbattuto al 44% nel 2018.

Novum già in passato è stata pioniera con diversi modelli innovativi. Per prima ha applicato una copertura curva di vetro per far vedere meglio la merce esposta e di conseguenza migliorare le vendite. In seguito, ha inserito per la prima volta due compressori ottenendo per gli apparecchi un significativo risparmio dei consumi di energia.

Presso lo stabilimento di Dublino, dove lavorano 130 addetti, vengono anche progettate linee ad hoc per catene internazionali, come quella creata per la francese Picard.

Vanto dell’azienda irlandese è la tempestiva assistenza ai clienti in tutto il mondo, che in Italia è garantita attraverso Scar Refrigerazione.

Related Articles