Corlytics Irish fintech regtech Fintech

Come Corlytics è diventata parte dell’ecosistema normativo

settembre 18 2018 No Comments

Corlytics fornisce informazioni basate sull’evidenza di cui le aziende hanno bisogno per garantire la conformità normativa. L’azienda monitora costantemente l’attività normativa in tutto il mondo e si assicura che i clienti siano sempre aggiornati con le informazioni più recenti di cui hanno bisogno per garantire di essere ben posizionati per gestire i rischi in modo proattivo.

Fondata nel 2014, Corlytics aiuta i clienti di tutta la comunità di servizi finanziari ad affrontare la crescente importanza del rischio normativo in seguito al crollo finanziario del 2008.

“Il rischio normativo è stato sempre presente, ma era molto in secondo piano fino al 2008”, afferma il COO di Corlytics, John Keane.

“Dopo il 2008, ha assunto rapidamente un’importanza sempre maggiore e ora c’è un flusso continuo di nuove normative e modifiche ai regolamenti esistenti, di cui le organizzazioni potrebbero non essere a conoscenza”.

Ciò rappresenta un serio rischio per le banche e le società di servizi finanziari.

Il costo della conformità

“Le sanzioni per le violazioni possono essere enormi e arrivare a miliardi di dollari”, dice Keane. “Abbiamo a che fare con numeri significativi e il costo annuale stimato per la conformità per il solo settore bancario è pari a miliardi di dollari”.

Oggi, il rischio normativo ha la stessa importanza degli altri rischi principali gestiti dal settore.

“Le banche e le istituzioni finanziarie sono esposte a molti rischi”, osserva Keane. “Rischi quali il rischio di credito, il rischio di cambio e il rischio azionario sono ben modellati e ben compresi. A questi si è aggiunto il rischio normativo, che ora necessita dello stesso livello di analisi e comprensione dei rischi finanziari tradizionali”.

Una delle difficoltà incontrate dalle banche e dalle istituzioni finanziarie nel gestire il rischio normativo è il linguaggio utilizzato per descriverlo.

Colmare il divario tra banche e autorità di regolamentazione

“Normalmente i regolamenti sono redatti da professionisti legali del settore normativo. L’interpretazione si riduce alla parola scritta e alla comprensione del suo significato da parte delle persone. Le banche tendono ad essere molto più orientate ai numeri e hanno bisogno di un approccio basato sui numeri per analizzare e quantificare i rischi normativi e il loro probabile impatto. Corlytics colma il divario tra le due parti. Siamo qui per aiutare le banche a quantificare e comprendere meglio il rischio normativo. Lavoriamo anche con le autorità di regolamentazione. Ad esempio, lavoriamo a stretto contatto con la Financial Conduct Authority nel Regno Unito, riconosciuta come leader di pensiero nell’ambiente normativo”.

In questo senso, Corlytics si considera parte dell’ecosistema normativo.

“Traduciamo le notifiche normative in un formato comune. Disponiamo di una tecnologia che monitora i contenuti normativi su base mondiale.  In tutto il mondo vengono emessi ogni giorno centinaia di avvisi normativi. Utilizziamo l’intelligenza artificiale (AI) e altri sistemi per aiutare i clienti a capire quali avvisi sono rilevanti per loro. Abbiamo una tassonomia globale che viene applicata su base coerente. Permette alle organizzazioni di visualizzare i contenuti rilevanti per loro in modo standardizzato e le aiuta a prevedere quando potrebbero insorgere dei rischi, quali potrebbero essere gli impatti e quale sia il modo migliore per mitigare i rischi.”

Il mercato di riferimento dell’azienda è costituito dalle principali istituzioni finanziarie del mondo.

“La nostra è una soluzione globale”, afferma Keane. “Abbiamo 38 persone nel nostro team con sede a Dublino, e siamo presenti a Londra, New York, Boston e Sydney. Il nostro mercato principale è rappresentato dalle organizzazioni di servizi finanziari Tier 1 e Top Tier 2. Ci concentriamo principalmente su Stati Uniti, Regno Unito ed Europa, ma stiamo assistendo a un grande interesse dall’Asia, in particolare da Hong Kong e Singapore. Stiamo anche attirando l’attenzione dell’Australia.”

Enterprise Ireland, l’agenzia nazionale per le esportazioni, ha supportato l’azienda nella creazione di collegamenti internazionali.

“Enterprise Ireland aggiunge un valore significativo nell’aiutarci a crescere a livello internazionale. Offre assistenza pratica, come la disponibilità di sale riunioni nella loro eccezionale rete di uffici all’estero. Crea collegamenti tra aziende e dirigenti di livelli senior. Durante il recente evento MoneyConf a Dublino, Enterprise Ireland ha organizzato un meeting il giorno precedente, facendo incontrare aziende regtech e fintech con clienti e partner potenziali. Questo è esattamente il tipo di assistenza proattiva dal valore inestimabile per aziende come Corlytics e i loro partner internazionali.”