Tech

Campion Pumps porta l’IoT negli impianti per il trattamento delle acque

Dicembre 10 2020 No Comments

Da oltre 30 anni, Campion Pumps costruisce e installa sistemi di pompe per il trattamento delle acque in Europa. Dalla perforazione dei pozzi al quadro elettrico a qualunque tipo di pompa, la fornitura chiavi in mano si adatta a ogni settore produttivo e di servizi, compresi gli enti locali.

Dalla distilleria al centro commerciale, dall’impianto sportivo alla casa di cura, Campion Pumps ne cura anche la manutenzione. Quindi nessuno meglio dei suoi tecnici sa come controllare e gestire l’impianto, quali dati è necessario monitorare e con quale frequenza per verificare il corretto funzionamento e prevenire eventuali guasti.

Chi meglio di Campion Pumps stessa poteva elaborare un software e l’app per monitorare il funzionamento? Detto fatto. L’azienda irlandese supportata da Enterprise Ireland ha sviluppato in casa MyScadaCloud la piattaforma internet che raccoglie e analizza i sistemi di trattamento delle acque. I dati in tempo reale vengono elaborati, valutati secondo algoritmi e il risultato appare sullo smartphone sotto forma di avvisi e di report già pronti.

Campion Connect: controllo integrato 24/7

Il controllo è costante 24/7 e senza inviare personale sul sito. Il software può essere integrato con ogni tipo di hardware, di qualunque marca o produttore. MyScadaCloud è stato sviluppato proprio nello stabilimento di Tipperary dove lavorano 50 tecnici. Grazie a sensori, wi-fi, tecnologie GSM e GPRS, le pompe idrauliche diventano così un sistema integrato internet-based: il Campion Connect.

Nulla sfugge: il livello di acqua nei serbatoi, eventuali perdite, il flusso e la qualità dell’acqua, solo per fare qualche esempio. L’app Caretakers permette agli addetti e a chi si occupa della manutenzione di inserire rilevazioni e report, comunicati in tempo reale evitando lunghi passaggi di documenti cartacei.

Il sistema smart adatto a tutti

Il sistema smart è già stato adottato da 350 clienti in Irlanda. E le richieste di licenza e integrazione del software arrivano anche dal resto d’Europa, Italia compresa, da parte di produttori e gestori di sistemi di trattamento acque. Campion Connect ha già riscosso l’interesse di alcune aziende italiane nel campo della termoidraulica come Elbi, Atlantic Power Control e Zenit con cui sono in corso attività di trailing e test.

Campion Pumps ha relazioni in Italia da oltre 20 anni con aziende del settore, molte di piccole e medie dimensioni che difficilmente potrebbero investire risorse per sviluppare il proprio software.

In Irlanda, Enterprise Ireland ha supportato e continua a supportare l’imprenditoria nella marcia verso l’Industrial Internet of Things, un’evoluzione vitale per essere competitivi. Campion Pumps offre l’opportunità di diventare partner in questo percorso innovativo e di accelerare la crescita chiavi in mano.

Related Articles

Tech
Mar 26, 2021

In Irlanda i droni di Manna consegnano a domicilio gli smartphone di Samsung

Tech

Campion Pumps porta l’IoT negli impianti per il trattamento delle acque