Tech Ultime notizie

NewsWhip, il cacciatore di fake news: informazione corretta in tempo reale

In queste settimane di Covid-19, l’utilizzo globale della piattaforma di analytics sviluppata da NewsWhip è schizzata alle stelle. I media di tutto il mondo, infatti, sono concentrati sulle notizie legate al coronavirus, mentre le blue chip cercano di capire l’impatto della pandemia sulla comunicazione dei loro brand.

“Abbiamo registrato un aumento dell’utilizzo della piattaforma da parte dei nostri clienti del 25%. Non ci sorprende data la portata mondiale della crisi. Il New York Times ha stimato che la metà dei contenuti consultati su Facebook riguardano il coronavirus. Una valutazione che corrisponde ai nostri dati. Abbiamo una specifica task force sul Covid-19. Analizziamo i dati per capire quali articoli sono condivisi e commentati e quale interesse positivo o negativo sta ricevendo un brand” dichiara Paul Quigley, co-fondatore e CEO di NewsWhip, l’impresa supportata da Enterprise Ireland, l’ente governativo per l’export e l’innovazione con sede anche in Italia.

Analisi approfondite e rapide per smascherare le fake news

NewsWhip sta attentamente monitorando la copertura mediatica sugli aspetti scientifici, politici e finanziari della crisi. Le sue potenti capacità di analytics vengono utilizzate per prevenire il diffondersi di fake news. “NewsWhip è al servizio dei garanti dell’informazione corretta per monitorare le false notizie sul web in modo da smascherarle rapidamente e segnalarle”.

Il monitoraggio è continuo. “Il contesto è drammaticamente in evoluzione ogni istante – sottolinea Quigley – I brand erano soliti pianificare la comunicazione con mesi di anticipo. Oggi invece lo scenario è in continuo divenire. Ecco perché le analisi che forniamo in tempo reale diventano indispensabili anche per le aziende che devono conformarsi subito alle politiche governative e alla risposta del pubblico”.

Il partner di fiducia

Prima dell’emergenza Covid-19, NewsWhip era già un’impresa ben sviluppata a livello internazionale. “I nostri clienti sono giornalisti, editori, società che operano nei media, nella comunicazione, nei beni di largo consumo – spiega Quigley. – Noi forniamo in tempo reale analisi e previsioni sulle notizie in Internet oggetto d’interesse, in ogni parte del mondo. Processiamo milioni di data points al giorno, tracciamo le notizie e prevediamo quanto importanti possano diventare”.

Fondata nel 2011, NewsWhip ha oltre 400 clienti che comprendono editori come Associated Press, Conde Nast e Washington Post, agenzie di comunicazione come Edelman, FleishmanHillard e MSL, aziende di beni di largo consumo del calibro di Samsung, Reebok e la catena di supermercati americana Walmart.

“Le aziende monitorano la reputazione e le notizie nella loro area d’interesse, mentre i giornalisti seguono ogni variazione di cronaca – dice Quigley. – Il mondo intero ha compiuto una rotazione di 45° e noi stiamo cercando di aiutare i clienti a orientarsi in questa nuova realtà”.

Risorse gratuite su Covid-19

NewsWhip invia gratuitamente una newsletter giornaliera sulle ultime notizie legate al Coronavirus. Per riceverla basta cliccare qui.

NewsWhip inoltre ha pubblicato Coverage of the Coronavirus on Web and Social un dettagliato report di 18 pagine sui trend nella fruizione delle news dall’inizio dell’anno.

Per aver maggiori informazioni sulle opportunità di partnership con NewWhip, basta contattare l’ufficio di Milano di Enterprise Ireland.

Related Articles

Tech
May 4, 2020

Irlanda al 6° posto al mondo per soluzioni innovative contro il Covid-19

Tech
Apr 27, 2020

Smart-working sicuro: soluzioni open e consigli dai leader della cybersecurity