Settore Medtech Ultime notizie

Tre aziende irlandesi alla conquista della ricerca biologica nel Regno Unito

Il fervente settore della ricerca biologica irlandese sta vivendo un momento magico, con risultati eccellenti nei campi di farmacologia, biotecnologie, dispositivi medicali, diagnostica e sanità digitale. Forte di un ecosistema altamente integrato e innovativo che vanta ricercatori famosi, start-up innovative e una notevole presenza internazionale, l’Irlanda ha molto da offrire ai partner di questo settore. In seguito alla crescita esponenziale e al notevole flusso di investimenti di cui ha beneficiato negli ultimi anni, l’Irlanda ha piani ambiziosi per consolidare ulteriormente il suo ruolo di primo piano sulla scena mondiale.

Scopri le tre aziende irlandesi più attive e di successo quest’anno

Solvotrin Therapeutics

Solvotrin Therapeutics, società di ricerca biologica con sede a Cork, punta a ricavare il massimo profitto dal mercato globale del ferro, che vale 10 miliardi di dollari. Quest’anno l’azienda intende espandere la sua presenza nel Regno Unito, attraverso una fornitura aggressiva del suo integratore “Active Iron” a 7.000 punti vendita. Entro la fine dell’anno, circa l’80% del fatturato aziendale verrà generato nel Regno Unito.

In collaborazione con gli scienziati del Trinity College di Dublino, l’azienda ha sviluppato un metodo unico di somministrazione del ferro, che elimina possibili effetti collaterali e migliora l’assorbimento. “Active Iron” è già disponibile in 500 punti vendita della catena Boots, in 300 farmacie indipendenti Alphega, nelle catene Day Lewis Pharmacy, Holland & Barrett e Numark Pharmacy. Nei prossimi due anni Solvotrin intende concentrarsi sulla crescita nel Regno Unito ed entro il 2019 prevede di espandersi ulteriormente in Europa, Stati Uniti ed Estremo Oriente.

Anecto

Un’altra azienda irlandese che punta a conquistare il mercato britannico è Anecto, laboratorio di analisi indipendente certificato ISO-17025 con sede a Galway. Premiata come “fornitore dell’anno” per il settore delle tecnologie medicali in occasione dell’Irish Medtech Awards 2017, Anecto vanta la più ampia gamma di servizi di analisi in Europa per i dispositivi medicali.

Negli ultimi sette anni la società ha continuato a espandersi nel Regno Unito, sfruttando partnership consolidate con le aziende britanniche. Dal 2011 le vendite nel Regno Unito sono aumentate del 3.000%, mentre il numero delle aziende britanniche supportate da Anecto sono aumentate del 950%.

Oltre l’85% dei produttori di dispositivi medicali più importanti del mondo lavora con Anecto, che ora fornisce ufficialmente servizi di formazione, sviluppo di metodi di analisi, nonché verifica e convalida dei metodi di analisi.

Acorn Regulatory

Anche Acorn Regulatory, società di consulenza certificata ISO che si occupa di prodotti farmaceutici e dispositivi medicali, ha continuato a crescere rapidamente nel mercato britannico.

Considerata una delle più importanti società di regolamentazione europee nei settori farmaceutico e medtech, e attiva in oltre 76 mercati, Acorn Regulatory ha aperto la prima sede britannica l’anno scorso e quest’anno prevede di raddoppiare il numero dei dipendenti nel Regno Unito.

Con oltre 25 progetti in corso nel Regno Unito, Acorn Regulatory sostiene i partner britannici emergenti con sperimentazioni cliniche e collaborazioni esterne di regolamentazione e farmacovigilanza.

Trova il partner irlandese adatto alle tue esigenze, contattate Sheila O’Loughlin, Senior Market Adviser.

Related Articles

Medtech

Novaerus utilizza la potenza del plasma per migliorare la qualità dell’aria e gli esiti dei pazienti

Medtech

Accelerare le sperimentazioni cliniche dei farmaci attraverso l'innovazione: storia di Vitalograph